Posts Tagged ‘Gonfius’

Stanno tornando…

lunedì 15 luglio 2013

Diario astrale 1230179741340c

IMG_5657Gotta continua 2013

30-31 agosto

Lo Zwikker che non ti aspetti

domenica 22 aprile 2012

E invece è stato proprio il nostro addetto alla deforestazione selettiva a dare imperitura memoria al logo sociale. Sarà una nuova tendenza? Lancerà una moda? Non lo cagherà nessuno? Vassaver!

Manca poco al sei marzo

giovedì 1 marzo 2012

Riusciremo anche quest’anno a non fare un beneamato ca**o per il compleanno della Gonfius?
Non propongo il sondaggio perché ho paura del risultato.

MISSION IMPOSSIBLE

lunedì 25 luglio 2011

Cari soci,
anche pochi giorni fa, in occasione del trasloco di casa Re*** si è tentato l’IMPOSSIBILE.
Il socio Edo ha sfidato la famigerata e maledetta pasta brasiliana (nell’occasione pure pralinata) cercando di rimanere nel tempo certificato di 1 minuto.
Dopo aver visto crollare dei professionisti del cibo e della bevanda, ce l’avrà fatta il socio Edo, noto sportivo, salutista e mangia-schifezze di professione?
Unica regola: NIENTE DA BERE.
guardate il video per scoprirlo.

Espresso bar

mercoledì 2 settembre 2009

barfikafoto

Dalla trasfertna niuorchese dello Zanza.

“E’ in centro: ci caschi dentro”

Capriva-Medana e ritorno

mercoledì 13 maggio 2009

Ieri sera prima uscita dell’anno. Risultato 3 a 2 per la Gonfius.
All’inizio e’ stata dura. Subito sotto grazie ad una bomba del loro giocatore migliore sulla quale l’ottimo “Batman” non ha potuto nulla. Ma poi piano piano abbiamo preso in mano le redini del gioco e, dopo nunerose occasioni fallite, per merito anche del loro estremo e di alcuni legni colpiti dallo sfortunato “Piccolo Muratore”, abbiamo ottenuto il pareggio con un’azione perentoria dell’occhialuto straniero.
1 a 1 al termine del primo tempo.
Al ritorno in campo il copione rispecchia la prima frazione di gioco.
Il pallino lo teniamo noi ma su una loro punizione andiamo di nuovo sotto.
Non ci perdiamo d’animo e torniamo a tessere trame interessanti che pero’ si infrangono contro i guantoni del loro estremo. A 5 min dal termine pero’ una punizione a favore viene trasformata dal pizzaiolo di Medana con potenza e precisione. 2 a 2.
2 minuti dopo il copione si ripete.
Identica punizione da identica posizione identico protagonista identico risultato.
Gol. 3 a 2 per i nostri colori.
Gli ultimi scampoli di partita vedono gli avversari tentare il tutto per tutto per riacciuffare il risultato ma senza riuscirvi. Buona la prova di tutti.
Il “Maratoneta” si e’ distinto per la propria sagacia tattica e nonostante fosse lontano dai campi da un po’ si e’ disimpegnato bene.
Il “Coriaceo” ha dato il suo solito contributo in difesa e si e’ fatto sentire anche in attacco con una conclusione che ha messo in difficolta’ il loro portiere.
Ha dovuto pero’ uscire per un risentimento ricordo dell’ultima di campionato.
Il “Fotomodello” ha dato respiro al nostro puntero contribuendo in attacco  a variare un po’ il gioco con tocchi di prima e movimenti a “pendolo” che hanno fiaccato la difesa avversaria.
Da ricordare un paio di conclusioni verso la porta.
Il “Toro“non ha bisogno di presentazioni.
Solita prestazione solida senza fronzoli ma molto efficace tanto in difesa quanto in attacco.
L’ “Airone cinerino” ha offerto una prova generosa fatta di dribbling e di recuperi di palla in takle al limite della regolarita’.
Ha il merito di procurarsi la punizione dalla quale scaturisce il gol del pareggio.
Del “Piccolo muratore” abbiamo gia’ detto.
Prova di grande intensita’ e grande sfortuna ricordando i legni colpiti che gli hanno strozzato in gola l’urlo di gioia per il gol.

mitja1Uomo sky senza dubbio il “Pizzaiolo di Medana” che con una tripletta ha regalato la prima vittoria alla Gonfius.
Testardo a volte nei dribbling ma quando inquadra la porta e’ dura per tutti.
Stasera per il nuovo match

Dal vostro mister-inviato

Roccia

Sunset Boulevard

domenica 28 dicembre 2008

viale

Cari soci,

in questi anni abbiamo vissuto momenti di gloria e trionfo ma anche momenti di miseria e tristezza (praticamente tutti quelli legati alla presenza del socio Giuda).

Come ha giustamente detto di recente il socio Bob Dylan “i tempi sono cambiati” ed è inutile trascinare stancamente l’animale agonizzante. La bestia ferita non è però morta e ritengo quindi doveroso lasciare a essa la possibilità di guarire, di riprendere con nuovo slancio il vigore di un tempo. Già nel passato alcune richieste di passare la mano erano giunte, ma erano tutte velleitarie e prive di spessore.

Oggi però è diverso. Come ben sapete la Gonfius non è mai stata una democrazia elettiva ma una monarchia non costituzionale in cui ognuno faceva un po’ come cazzo voleva, proclamandosi direttore, presidente, ministro, imperatore.

Oggi quindi ho deciso di abdicare definitivamente nella speranza che qualcun altro sappia riportare in alto la tradizione societaria ormai appannata.

La carica di presidente va al Piccolo muratore Lorenzino.

Quel che dobbiamo chiederci è: merita il Piccolo muratore questa carica? Ha rispettato sempre lo spirito Gonfius? Ce la farà? Le risposte giuste sono bu, no, bu ma, pur nel dubbio, val la pena tentare.

Orsù, cari soci, in alto i calici per il nuovo presidente, con l’auspicio che le iniziative e le azioni portate avanti in nome della Gonfius siano pari alle parole fin qui pronunciate. Da ex presidente mi impegno fin d’ora a garantire al nuovo numero uno tutta l’esperienza accumulata, come credo farà tutto il resto del gruppo dirigente che, ovviamente, può restare al proprio posto, secondo coscienza.

Viva l’Italia, viva la Gonfius!

La quarta età

mercoledì 24 dicembre 2008

messaggero1

Ma se la tizia ha 90 anni, quanti anni ha sua madre???

La Diet Gonfius fa male

mercoledì 3 settembre 2008

Passata (quasi) l’estate, e’ tempo di bilanci, o meglio di bilancia.

Il 2008 e’ stato caratterizzato dalle diete che hanno coinvolto parecchi soci della celeberrima Dinamo Gonfius Gorizia, tanto che il liet motiv dell’anno e’ stato appunto DIET GONFIUS.

Non senza polemica, tale slogan e’ stato candidato a sfavillare sulla maglietta 2008 (Diet Gonfius – Vacche Magre tour 2008) ma per motivi tecnici cio’ non e’ stato possibile.

Ma la domanda e’: La dieta ha fatto bene o male?

Al sottoscritto ed ai soci roccia e zanza ha sicuramente giovato……ma al socio edo, la dieta a base di impepata di cozze, ha fatto davvero male.

Dite la vostra, Gonfius

mercoledì 2 luglio 2008

Ecco la prima (rapidissima) produzione dell’architetto.

Avanti con valutazioni, giudizi, consigli, modifiche, integrazioni.

Che il tempo stringe.