Gotta preview: la zuppa del mandriano

venerdì 24 agosto 2012 by

E’ l’evento clou della prima giornata del Festival Gotta continua 2012, ecco la ghiotta anticipazione nella ricetta fornita dallo stesso autore del piatto:

Gulyàs – leves
(zuppa del mandriano)

Quan’ chel bestio le’ piombato, repentino va sventrato di frattaglie e apparato
stando attenti, manco a dirlo, che dispetto ultim faccia riversando la bisaccia

ergo appendi cul  per aria  la irsuta libagione col budello annodato
solo allora, senza tema, accudirlo tu potrai che lo frutto e’ sigillato

metti al fresco giorni tre nel suo pelo a frollare finche’ dura sia per niente
e lo possa degustare anche quel che tiene in bocca raro il dente

giunto e’ il punto del lavoro di macello e di fornello
sempre attento che se sbagli,  di masnada sei zimbello

poche cose nel pignatto per un’ora o poco piu’ oltre al coscio a tocchettini
quella rossa la cipolla, pancettone , aglio a spicchio e sapori sopraffini

lardo in pezzo, kimmel, brodo tutto quanto a foco lento
ma bagnando sempre tutto con il buon rosso pigmento

altra ora ha da passare e tu sempre a controllare che la zuppa non s’attacchi
sale pepe condimento, mescolare che tormento, non scordar paprika a pacchi

e lo chef con grande ardore conza tutto col sudore forse quello l’ingrediente
ma non dirlo all’avventore tanto goccia e’ trasparente.

Gotta Continua 2012: il programma del festival

sabato 18 agosto 2012 by

Il lato oscuro della forza ha guadagnato terreno, ha conquistato nuovi spazi, ha raggiunto una dimensione astrofisica/interstellare. Ma Gotta Continua è un collettivo che morde e non demorde: il comitato organizzatore, riunito in forma supersegreta nel locale Da Mirko, ha deliberato il programma dettagliato della terza edizione del più noto controfestival non vegetariano.
Si tratta di un cartellone ricco e impegnativo che mette nel piatto il meglio delle carni e dei salumi locali, senza ovviamente tralasciare alcuni spunti nazionali e internazionali. Non mancheranno poi ospiti di assoluto livello, provenienti dal mondo venatorio, da quello della macellazione e dell’allevamento. Al momento la notizia non può ancora essere confermata ufficialmente, ma vi sono ottime possibilità che a illuminare la terza edizione di Gotta Continua vi possa essere addirittura il titolare del più nota trattoria della città di G.. Sarebbe veramente la lubjanska sulla torta di questa terza edizione.
L’invito a soci e simpatizzanti è quello di presentarsi compatti e affamati al controfestival che anche quest’anno si tiene a casa del tennista, portando  il proprio contributo di consoscenza e saggezza carnivora, come sempre consapevoli  che tofu e seitan non ci avranno mai!!

GOTTA CONTINUA
Terza edizione 2012
PROGRAMMA

VENERDI’ 31 AGOSTO
Ore 18
Aperitivo di benvenuto: Carnivori ma con class
Lubianskette finger food (birra slovena)
Prosciutto di San Daniele (Prosecco)
Ore 22
Porgi l’altra guancia: Carbonara con il guanciale di Sauris
Ore 24
Main event: l’amico di Lucinico
Goulash di cinghiale della riserva di Lucinico
Servito a piacere con polenta, patate in tecia, kifeletti
Ore 03
Cicciole per lanterne
Frittatone con i ciccioli
Ore 04.30
“Solo ossi”
Ossa di maiale bollite, da sgranocchiare contando le stelle

SABATO 32 AGOSTO

Ore 06
“Continental breakfast”
Pancetta stufata croccante
Lardo di Colonnata
Uova strapazzate con salsiccia
Salame di cioccolato
Ore 09
Lasciate che i bambini vengano a noi
Per grandi e piccini piccole leccornie con cevapcici, alette di pollo, wurstel
Ore 11
Parliamo la stessa lingua
Lingua salmistrata tagliata sottile con la sua salsa verde
ore 12.30
Pranzo di gala
La mamma ti manda solo?
Maialino da latte della Mainizza intero allo spiedo
Degustazione guidata con il produttore
Ore 15
Agnello Medley – Verticale ovina
Le costine impanate della nuova Zelanda
Ore 18
Agnello Medley – Verticale ovina
Cosciotto di agnello sloveno cucinato nella peca sotto la cenere
Ore 21
Main event – La porti un bacione a Firenze
La fiorentina classica cucinata alla brace
Ore 24
Gran finale pirotecnico/astrofisico con ospiti a sorpresa

*Alcuni prodotti possono essere scaduti o congelati

**Il programma è aperto a suggerimenti e integrazioni

Gotta continua 2012

venerdì 17 agosto 2012 by

Stanno arrivando……

A breve il programma dettagliato della manifestazione

I tricheconi

sabato 4 agosto 2012 by

Scattano le ferie e non bisogna farsi prendere impreparati: nella foto alcuni soci in allenamento prima della partenza (più che altro a schiumare dopo aver superato la prima batteria di pestadi).

Valigia sul letto è quella di un lungo viaggio

giovedì 12 luglio 2012 by

Sembra scritta apposta..


con l’orgoglio ferito di chi poi si ribella
ma quando t’arrabbi sei ancora più bella
E così, su due piedi, io sarei liquidato
ma vittima sai d’un bilancio sbagliato
se un uomo tradisce, tradisce a metà
per cinque minuti e non eri più qua

Se mi lasci non vale (se mi lasci non vale)
se mi lasci non vale (se mi lasci non vale)
Non ti sembra un po’ caro
il prezzo che adesso io sto per pagare

Pensavo fosse amore…

venerdì 11 maggio 2012 by

invece era un calesse.

Pensavo fosse una ciclabile… invece era un portavasi.

Andavo a cento all’ora

sabato 28 aprile 2012 by


per trovare la bimba mia per vedere la squadra mia
ye ye ye ye
ye ye ye ye

Lo Zwikker che non ti aspetti

domenica 22 aprile 2012 by

E invece è stato proprio il nostro addetto alla deforestazione selettiva a dare imperitura memoria al logo sociale. Sarà una nuova tendenza? Lancerà una moda? Non lo cagherà nessuno? Vassaver!

Quel bisogno di scarpe che non vuole sentire ragioni

sabato 17 marzo 2012 by

Esistono, pare, delle scarpe che possono cambiare radicalmente la vita di chi le indossa. Subito subito due testimonianze di vita reale.

I.S. semigiovane imprenditore editoriale: “Ero alto un metro e venti e le donne mi evitavano perchè ero troppo basso. Con le mie nuove scarpe però adesso sono alto un metro e ottantadue e ho la fila”.

C.F. semianziano leader di tifoseria zebbrata: “Quando andavo allo stadio, facevo fatica a sporgere dalla balaustra a causa della mia altezza. Mo’ so i ras della curva grazie alle mie nuove scarpe”.

Compra le scarpe Springwerst, per guardare tutti dall’alto in basso!

L’uomo con la valigia

mercoledì 7 marzo 2012 by

Mi chiamo Wolf, risolvo problemi.